Cristina Gaviraghi

Cristina Gaviraghi si è laureata in Scienze Biologiche ad indirizzo Biomolecolare presso l’Università Statale di Milano. Ha svolto attività di ricerca presso il laboratorio di Istologia Molecolare del DIBIT-San Raffaele di Milano. Dopo un’esperienza presso la divisione commerciale di una multinazionale farmaceutica, si dedica ora alla divulgazione scientifica.

La proteina "spazzino" che conserva il cuore giovane e sano

Liberarsi dall’immondizia non è solo un’incombenza domestica. Anche il mondo microscopico delle cellule deve fare i conti con i rifiuti, proteine e organelli cellulari vecchi e non più funzionanti che occorre eliminare, pena pesanti conseguenze. E quando questo non accade nelle cellule cardiache, la conseguenza può prendere il nome di cardiomiopatia ipertrofica. Lo ha mostrato uno studio finanziato da Telethon condotto da alcuni ricercatori dell’Università di Padova e del Venetian Institute of Molecular Medicine (VIMM).