Gian Luigi Gessa

Nato a Cagliari il 13.7.1932 ha diretto presso il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Cagliari e la Sezione di Cagliari dell’Istituto CNR di Neuroscienze, diversi gruppi di ricerca impegnati nel campo delle neuroscienze, della farmacologia, della depressione, dell’alcolismo e delle tossicodipendenze. Le sue più recenti scoperte hanno portato all’identificazione di nuovi farmaci per il trattamento dell’alcolismo e dell’obesità. Ha pubblicato più di 600 articoli su prestigiose riviste scientifiche internazionali e diversi libri scientifici, alcuni dei quali sono stati adottati in corsi universitari e scuole di specializzazione. Sotto la sua direzione scientifica, il Dipartimento di Neuroscienze (con altri istituti dell'Università di Cagliari ad esso collegati) si è classificato al ventitreesimo posto, su scala mondiale, tra gli istituti di ricerca più produttivi e prestigiosi nel campo della Farmacologia [Xenobiotics, Current Contents, Life Sciences, 1993]. La sezione di Cagliari dell’Istituto CNR di Neuroscienze è stata valutata fra gli istituti italiani più produttivi nel settore delle neuroscienze [Nature Medicine, 2000]. Socio fondatore di numerose società scientifiche e membro del comitato editoriale di autorevoli riviste scientifiche, ha ricevuto tra i riconoscimenti per la sua attività di ricerca il Premio Camillo Golgi, la laurea Honoris Causa da parte dell’Università degli Studi di Sassari e il Premio Internazionale Ignazio Silone. Eletto alle ultime elezioni regionali nelle liste di Progetto Sardegna è attualmente Presidente della VIII Commissione permanente al Consiglio Regionale della Sardegna (con competenze anche su cultura, ricerca scientifica, diritto allo studio e formazione professionale).