Giuliano Buzzetti

Giuliano Buzzetti, laureato in medicina

Oggi
Dephaforum S.r.l. – Milano Settore Eventi in campo scientifico, economico, tecnologico, sanitario Advisor

1984.1996
Italfarmaco S.p.A. – Milano Settore farmaceutico e diagnostico - Direttore Medico - Direttore Ricerche e Sviluppo - Amministratore Delegato

1981.1984
Crinos S.p.A. – Como Settore farmaceutico Direttore Medico-Scientifico

1978.1981
Bracco S.p.A. – Milano Settore chimico-farmaceutico Responsabile della Ricerca Clinica Cardiovascolare

Ricerca: anche all’Italia serve un’Agenzia

L’Italia è l’unico Paese europeo che non ha ancora un’agenzia deputata a distribuire in maniera competitiva e meritocratica i fondi pubblici a sostegno della ricerca. Fino a poco tempo fa, l’Italia condivideva questo non invidiabile primato con la Spagna, dove però l’Agenzia della ricerca è già in fase di attuazione, con inizio delle attività previsto nel 2017.

Un’agenzia unica per la ricerca pubblica

Poco tempo fa è stato presentato il progetto del governo per il dopo Expo: il premier Renzi ha finalmente parlato di ricerca, di futuro e della necessità di “accendere una scintilla” a Milano per creare nuove eccellenze scientifiche di marca italiana nuove eccellenze scientifiche di marca italiana.
Nell’ambito di questo progetto e, più in generale, della ricerca in Italia manca però un’idea forte e sistemica di governance.