Sveva Avveduto

Direttore dell'IRPPS (Istituto di Ricerche sulla Popolazone e le Politiche Sociali) del CNR. I principali interessi di ricerca riguardano l’area della politica scientifica e dell’istruzione universitaria con particolare riguardo agli studi sulle risorse umane per la ricerca, sulle interrelazioni tra formazione avanzata e mercato del lavoro scientifico,sulla mobilità internazionale. Oltre all'attività di ricerca svolta nell'ambito del Cnr, nel corso della sua carriera è stata:

in ambito Ocse

  • Presidente dell'Oecd Working Group on Steering and Funding of Research Institutions (dal 2004 ad oggi).
  • Responsabile italiana (quale rappresentante del Cnr) del Progetto Oecd-Unesco-Eurostat, Careers of Doctorate Holders (dal 2005 ad oggi).
  • Vice-presidente dell'Oecd Ad Hoc Working Group on Steering and Funding of Research Institutions (2000-2004).
  • Presidente del Sub-Group on Human Resources dell'Oecd Ad Hoc Working Group on Steering and Funding of Research Institutions (2000-2004).
  • Delegata italiana presso l'Oecd, Parigi (Organization for Economic Cooperation and Develoment), in diversi Gruppi di lavoro del Comitato per la Politica Scientifica e Tecnologica.
  • Delegata italiana all'Oecd Focus Group on Mobility, 2000-2001.
  • Delegata italiana alle attività dell'Oecd su Public Understanding of Science and Technology, Parigi, 1996-1997.
  • Coordinatore nazionale del Group on Human Resouces for Science and Technology (measurement and indicators for Oecd/Eurostat, Canberra Manual), 1994-1995.
  • Delegata italiana alle attività Oecd su The Global Research Village, Information Technology and Research, 1994-1999.
  • Esperta nazionale al Gruppo di lavoro dell'Oecd su: Postgraduate Training: future perspectives, 1994-1995.
  • Esperta nazionale al Gruppo di lavoro dell'Oecd: Education and Employment: the Changing Relationship; Continuing Professional Education, 1994-1995.

in ambito Europeo/Internazionale

  • Responsabile italiana del Progetto Europeo RESCAR della Commissione Europea IPTS (dal 2007).
  • Responsabile italiana del Progetto Europeo POHR della Commissione Europea IPTS (dal 2006).
  • Responsabile italiana del Progetto Europeo MOMO "Mobility Flows and Career path of Researchers" della Commissione Europea IPTS (dal 2005).
  • Responsabile italiana del progetto Europeo Brain Drain Emigration Flows of Qualified Scientists della Commissione delle Comunità Europee, (2000-2003).
  • Componente dell’European Network of Excellence PRIME (Policies for Research and Innovation in the Move towards European Research Area) (dal 2003).
  • Responsabile italiana del Network di ricerca europeo ENMOB (European Mobility Network), (2000-2003).
  • Delegata italiana e rappresentante del CNR all'Unesco World Conference on Science, Budapest, 1999.
  • Componente del Network Europeo di ricerca PG Network (Postgraduate training Network) coordinato dall’Università di Turku RUSE Finlandia, 1998-1999.
  • Componente del G7 Group on Public Understanding of Science and Technology, NSF Washington, 1996.
  • in ambito Cnr, e/o nazionale
  • Responsabile dello studio progettuale Sistan-Istat "Funzioni formative degli enti di ricerca" (2007)
  • Responsabile dello studio progettuale Sistan-Istat "Analisi degli elementi caratteristici del personale scientifico finalizzata alla costruzione di indicatori" (dal 2005 ad oggi)
  • Esperto del Circolo di Qualità Sistan-Istat "Ricerca Scientifica" (dal 2005 ad oggi).
  • Componente del Circolo di Qualità Sistan-Istat "Istruzione e formazione" (dal 2004 ad oggi).
  • Presidente della Commissione di Studio del CNR sulle Risorse Umane per la Scienza e la Tecnologia (CORUS), (2000-2003).
  • Componente della Commissione Relazioni Internazionali del CNR, 1998-2000.
  • Ha partecipato in qualità di chairman o invited speaker a numerosi convegni nazionali e internazionali.
  • attività di docenza
  • Docente al corso di dottorato "Ricerca applicata nelle Scienze Sociali", dell'Università di Roma La Sapienza dal 2007 al 2008.
  • Docente al Master in State Managemen January, Università di Roma La Sapienza, 2007.
  • Docente al corso di Master "Scienza Tecnologia e Innovazione", Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Roma (2006) e Bologna (2007).
  • Docente al "Jean Monnet Seminars", Università di Catania, 2005.

Donne e cultura dell'innovazione in Italia

L'Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali (Sveva Avveduto, Loredana Cerbara e Adriana Valente) del CNR ha realizzato il rapporto su La cultura dell'innovazione in Italia 2010. L'indagine, giunta al suo secondo anno, è stata realizzata per Cotec e Wired, su un campione di 4000 italiani in età compresa tra i 30 ed i 44 anni, utilizzando il sistema CATI. Il Rapporto di quest’anno è stato ideato seguendo un taglio di genere, per legare le analisi sull’innovazione e la tecnologia alla percezione della presenza o meno di stereotipi e discriminazioni.