Umberto Bottazzini

Umberto Bottazzini è professore ordinario di Storia della matematica all’Università di Milano, dove coordina il dottorato in Scienza e società, congiunto con la Sissa (Trieste). Le sue ricerche in storia della matematica si accompagnano a un’intensa attività nel campo della comunicazione scientifica. Nel 2006 ha vinto il premio Pitagora per la divulgazione matematica. Da oltre vent’anni collabora alla pagina di Scienza e filosofia de Il Sole24ore-Domenica.

 

La lettera di Pascal

La storia che Keith Devlin racconta in questo bel libro prende le mosse da una lettera, o meglio, dallo scambio di lettere intercorso tra Blaise Pascal e Pierre de Fermat, due geniali matematici del Seicento. Quella corrispondenza, scrive Devlin, “ci offre uno sguardo illuminante su come due delle più grandi menti matematiche del mondo s’arrovellarono su un problema, inciampando e facendo ‘banali’ errori per poi essere infine ricompensate da lampi di brillanti intuizioni”. Di che problema di tratta? Devlin lo spiega cominciando dalla lettera che Pascal scrisse a Fermat il 24 agosto 1654.