Maria Rosaria Capobianchi

Laureatasi in Scienze Biologiche nel 1976 presso l'Università degli Studi  di Napoli, ha conseguito nel 1988 la Specializzazione in Microbiologia, presso l'Università "La Sapienza" di Roma.
Ha svolto attività di ricerca e di insegnamento fino al 1999, presso l'Istituto di Virologia dell'Università "La Sapienza" di Roma, dove ha anche svolto incarichi assistenziali in ambito di diagnostica di laboratorio. 
Dal 2000 ad oggi è  Direttore dell'Unità Operativa Complessa Laboratorio di Virologia, presso l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani”, dove, oltre all'attività di direzione e management del laboratorio diagnostico, dirige i laboratori di biosicurezza dell'Istituto e svolge attività di ricerca. I suoi principali interessi di ricerca sono: meccanismo di produzione ed azione dell'interferon, virus emergenti, infezioni virali persistenti, patogenesi dell'AIDS, allestimento e standardizzazione di tecniche diagnostiche.

QUALIFICA ATTUALE: Direttore dell'Unità Operativa Complessa Laboratorio di Virologia, presso l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani”