Maria Rosa Valetto

Giornalista pubblicista. È laureata in Medicina e Chirurgia e specialista in Malattie Endocrine e Metaboliche e in Medicina Nucleare. Ha svolto attività di ricerca clinica e di base, pubblicando lavori anche a primo nome su riviste nazionali e internazionali e comunicazioni a congressi.

Si occupa di comunicazione, informazione e formazione in ambito bio-medico destinata sia agli operatori sanitari, sia al grande pubblico.

Gli screening neonatali non sono più quelli di una volta

Lo screening neonatale non è un momento diagnostico fine a se stesso, ma un percorso che porta un beneficio di salute al piccolo paziente e alla sua famiglia, in senso lato a tutta la popolazione. Le sue prospettive sono in continua crescita, ma è importante che la complessità dello scenario non sia un ostacolo a cogliere tutte le opportunità di diagnosi e trattamento precoce. Molto dipende dall’innovazione in laboratorio e dall’introduzione di normative adeguate.

Global Burden of Disease: satisfaction for Italian results

The burden of diseases (BoD), i.e. the impact of diseases in terms of mortality and disability, has gained unprecedented visibility as a health topic on such a prestigious scientific journal as Lancet. The entire December 2012 issue, a total of 7 articles and 8 editorials, was in fact dedicated to the Global Burden of Disease Study 2010 (GBD 2010).