Massimo Valsecchi

È responsabile del Servizio di Igiene Pubblica e direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS n. 20 di Verona. Inoltre è professore a contratto presso la scuola di specialità in Igiene pubblica dell’Università di Verona.
È stato direttore della rivista “Dialogo su Farmaci” associata all’International Society of Drug Bulletins.
Ha al suo attivo oltre 150 pubblicazioni scientifiche, organizzabili per temi: dalla prevenzione nei luoghi di lavoro, ai rischi ambientali, dalla storia della medicina, alla verifica dell’efficacia degli interventi.
Lo studio del 1984 sui “Criteri metodologici per la verifica dei progetti di insediamenti industriali sotto il profilo igienico- sanitario" ha costituito la base della specifica normativa emanata dalla Regione Veneto.
Segue da tempo i temi inerenti gli aspetti tecnici ed organizzativi della profilassi vaccinale, cui ha dedicato diverse pubblicazioni.

 

Lo strano caso dell'andamento del morbillo nel veronese

Gli autori utilizzano di abitudine la pausa pranzo per effettuare l’epicrisi della giornata trascorsa.
Da sempre sono consapevoli che il loro ristoratore, Mimmo, sceglierà per loro quello che mangeranno e possono, così, passare velocemente all’esame dei punti fissi dell’ordine del giorno relativi alle possibili cause di calamità prevedibili: i tumulti giornalieri generati dal personale (non a caso in prevalenza femminile) e l’andamento delle malattie infettive.