Pamela Boldrin

E’ dipendente presso ULSS 6 Euganea di Padova ed è membro del comitato etico per la pratica clinica. Si è laureata nel 2004 a Padova in tecniche di neurofisiopatologia. Nel 2010 ha conseguito la laurea triennale di filosofia e nel 2013 la laurea magistrale in scienze filosoche, entrambe a Ca’ Foscari, Venezia. Dal 2015 insegna, come docente a contratto, bioetica ai corsi triennali di tecniche di laboratorio biomedico e scienze infermieristiche della facoltà di medicina all’università di Padova. Ha conseguito il titolo di perfezionamento in bioetica nel 2016 presso l’università di Padova.

Cervello di mamma

A.A.A. cercasi candidata con le seguenti abilità: flessibilità cognitiva, buona memoria di lavoro, controllo dell’attenzione, multitasking, focalizzazione dei bisogni, organizzazione delle cure, capacità di interpretare le richieste del linguaggio pre-verbale e conseguente formulazione di risposte coerenti ai bisogni. Per tale posizione il compenso sarà corrisposto sotto forma di gratificazione profusa e spontanea derivante dall’esercizio delle suddette abilità nel rapporto con il beneficiario.