Andreina Poggi

Andreina Poggi è nata a Sant’Elia Fiumerapido (FR) il 30/01/1949. Si è laureata in Scienze Biologiche presso l’Università agli Studi “Alma Mater” di Bologna nel 1972. Ha conseguito il titolo di “Specialista in Ricerca Farmacologica” della Regione Lombardia – FSE nel 1975.


Subito dopo la laurea, nel 1972 è entrata a fa parte, come borsista, dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" di Milano prima presso il Laboratorio di Chemioterapia Antitumorale e Immunologia e poi presso il Laboratorio di Emostasi e Trombosi. Successivamente è stata assunta come ricercatrice, presso lo stesso laboratorio. Dal 1980 al 1982 è stata “Visiting Research Assistant” presso il laboratorio del Prof. Stefan Niewiarowski, Thrombosis Center, Temple University Medical School, Philadelphia, PA, USA. Tornata a Milano è stata nominata capo dell’Unità di Biologia Cellulare presso il Laboratorio di Emostasi e Trombosi. Nel 1987 si è trasferita, insieme con il Dott. Giovanni de Gaetano, Direttore, la Dott.ssa Maria Benedetta Donati e un piccolo gruppo di persone, a S. Maria Imbaro (CH) per dare origine al Consorzio Mario Negri Sud, un consorzio tra l’Istituto Mario Negri di Milano e la Provincia di Chieti. Presso il Centro Ricerche del Consorzio la Dott.ssa Poggi ha rivestito il ruolo di Capo del Laboratorio di Biologia delle Cellule Vascolari e Tumorali e di Responsabile delle Attività Formative. Nel 1997, insieme con il Prof. Garattini e con il Dott. de Gaetano, ha dato origine alla Fondazione Negri Sud ONLUS, che promuove la raccolta fondi e sostiene progetti di ricerca e formazione del Consorzio Mario Negri Sud. Recentemente si è occupata dell’accreditamento dell’Organismo di Formazione Superiore del Consorzio, da parte della Regione Abruzzo.

Autrice di oltre 70 lavori scientifici pubblicati in riviste nazionali ed internazionali, è stata responsabile di numerosi progetti di ricerca nell’ambito dei progetti finalizzati CNR in Oncologia e Biotecnologie, dei Piani Nazionali di Ricerca Farmaci e Biocatalisi, e delle Leggi 64/86 e 488/92. Si è occupata anche di numerosi progetti di alta formazione per laureati e diplomati, regionali, nazionali e comunitari. Sotto la sua direzione più di 800 giovani laureati e tecnici, abruzzesi e non, si sono specializzati presso il Negri Sud.

E’ membro della Società Italiana dell'Emostasi e Trombosi, della Società Italiana di Cancerologia, dell’American Association for Cancer Research ed è stata membro dell’International Society for Haemostasis and Thrombosis, New Your Academy of Sciences e di altre prestigiose associazioni nazionali e internazionali.

Attualmente è Segretario Generale della Fondazione Negri Sud ONLUS e segue le attività progettuali istituzionali e formative del Consorzio.

In memoria di Ennio Esposito

Ennio Esposito, noto neurofisiologo e neurofarmacologo, è scomparso improvvisamente, per un attacco cardiaco, il 23 Ottobre 2011, a Guardiagrele (Chieti). Ennio Esposito era, da oltre 20 anni, capo del Laboratorio di Neurofisiologia del Consorzio Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro (Chieti), consorzio tra l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e la Provincia di Chieti, creato nel 1980 con fondi dell’Agenzia per il Mezzogiorno. Era nato a Casalincontrada (Chieti), il 21 settembre 1955 e aveva compiuto i suoi studi all’Università “G.